Consiglio straordinario sulla crisi delle imprese ed il sistema bancario

Si è svolto giorno 17 giugno 2020 dalle ore 10.30, presso la sede della BCC del Crotonese, un Consiglio straordinario esteso della Camera di Commercio di Crotone finalizzato ad affrontare il tema del disagio sociale creatosi con l’emergenza covid, anche con riferimento all’accesso al credito.

Il territorio crotonese vive una crisi le cui radici affondano ormai lontano nella memoria – ha spiegato il Presidente della Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese – le vicissitudini di questi ultimi tempi ed il gravissimo dissesto economico derivante dalla pandemia non hanno fatto altro che inasprire una situazione già difficile e diffondere un’atmosfera di ulteriore disperazione.

C’è il rischio che tale disagio sfoci in episodi di violenza, come quello occorso ai danni di un funzionario di banca nelle scorse settimane, e che al contempo, veda l’emergere dello strapotere della criminalità organizzata. Bisogna dare delle risposte concrete alle imprese ed al territorio altrimenti la prospettata chiusura di molte aziende a causa dell’emergenza peggiorerà ulteriormente i livelli di disoccupazione e, conseguentemente, lo stato di povertà del crotonese, sfociando in seri rischi per l’ordine pubblico”.

Leggi l’intero articolo su crotoneinforma.it