Il Prefetto di Crotone, Maria Carolina Ippolito incontra i vertici aziendali della BCC del Crotonese

Il Prefetto di Crotone, Maria Carolina Ippolito, ha incontrato l’intero Consiglio di Amministrazione, il Collegio Sindacale e la Direzione Generale della BCC del Crotonese presso la sede dell’Istituto. Un incontro atteso, avvenuto in un clima cordiale e di rinnovata collaborazione.

La visita del Prefetto Ippolito avviene infatti in una fase di un sostanziale rinnovamento della BCC del Crotonese, un percorso che il suo nuovo Consiglio di Amministrazione intende proseguire grazie al supporto del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, che permetterà di sviluppare nuove sinergie in termini di prodotti e servizi a favore della comunità crotonese.

In tal senso, nel corso del dialogo, il Prefetto ha voluto rimarcare l’importanza del ruolo della banca locale per il proprio territorio. L’incontro si è concluso con l’impegno a organizzare successivi appuntamenti, prevedendo l’avvio di una collaborazione per promuovere un’educazione finanziaria più consapevole, a partire dalla normativa antiriciclaggio, quale presupposto imprescindibile per un sano sviluppo economico del territorio.

“La nostra BCC – ha dichiarato Pierfilippo Verzaro, Presidente della BCC del Crotonese – ha davanti a sé un percorso nuovo, di attenzione responsabile verso il territorio, i soci e i clienti della Banca. La visita del Prefetto Ippolito rappresenta per noi un ulteriore stimolo a proseguire nel lavoro impegnativo che abbiamo già avviato e che ancora ci attende.”

“La migliore forma di prevenzione è l’educazione alla cultura della legalità – ha aggiunto il Prefetto Maria Carolina Ippolito – e a questo compito sono chiamate, oltre la famiglia e la scuola, tutte le istituzioni locali. In questo contesto le Banche del territorio come la BCC del Crotonese possono svolgere un ruolo di grande importanza”.